Traduci sito in:

itzh-CNenfrdejaptrues

btn PON 2014 2020

btn por

btn pubblicita legale

btn amministrazione trasparente

btn registro online

btn pnsd

testata grande

I nostri successi: Olimpiadi e Gare

 

 

premio libero grassi 2020 2022

 

 

Il 16 maggio 2022 sono state premiate le scuole  vincitrici della XVI edizione del Premio Libero Grassi dal titolo:

"Conoscere il territorio per una cittadinanza attiva e responsabile"

l'Organizzazione Solidaria, attraverso il Premio  intende promuovere nelle giovani generazioni l'impegno civile, etico e morale di cui Libero Grassi è stato un esempio, così come Giuseppe Fava, Giuseppe Alfano, Cosimo Cristina, Mauro De Mauro, Mario Francese, Peppino Impastato, Mauro Rostagno, Giancarlo Siani e Giovanni Spampinato. 

 
 La nostra scuola si è classificata prima come risulta dal sito:
 

https://www.premioliberograssi.com/index.php/it/?start=0

con  l'inchiesta:

“Un killer invisibile”

realizzata dalla classe IV C (a.s. 2019/2020) 

 

VIDEO DELLA PREMIAZIONE

https://youtu.be/5td5BE6RpoU

 

 I DUE MONITOR INTERATTIVI RICEVUTI IN PREMIO DALLA SCUOLA
DALL'ASSOCIAZIONE LIBERO GRASSI
 
IMG 20221029 112555
 

IMG 20221029 113248

 

IMG 20221029 114225

 

IMG 20221029 114551

 

 Il Liceo E. Fermi di Cosenza sempre un passo avanti 
“Un Killer invisibile”
 
È questo il titolo dell’inchiesta in memoria di Libero Grassi con cui ex studenti vincono il primo premio.
Era il 2020 quando gli alunni dell’allora 4C del Liceo E. Fermi, sostenuti dalla loro Prof.ssa Barbara Marchio e dalla Prof.ssa Ermelinda Petraroli, decisero di partecipare ad uno dei tanti concorsi in memoria di Libero Grassi, ignari del brillante risultato che avrebbero ottenuto a distanza di due anni. E si, due anni! Perché il Covid ha bloccato tutto e quando ormai non si pensava più a questa straordinaria esperienza dalla segreteria organizzativa del premio contattano il liceo per comunicarci che eravamo arrivati primi.
Merito di un lavoro spinoso ma quanto mai stringente ed attuale sulla radioattività ambientale da gas radon.
 
L’idea prese spunto dai risultati del progetto denominato “RadioLab”, in cui alcune studentesse e studenti della nostra scuola, assieme ad altre scuole d’Italia, erano coinvolti già da tre anni. Un progetto coordinato per il Fermi dalla Prof.ssa Rosa Tucci e promosso dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare con l’obiettivo di sensibilizzare e avvicinare i giovani al proprio territorio ed alle problematiche della radioattività e ambientali.
 
Questa problematica è troppo spesso trascurata, sebbene abbia ricadute notevoli sulla salute delle persone e sull’economia di quanti cercano di lavorare nella sicurezza e nella legalità.
Il titolo  scelto: “Un killer invisibile”, spiega bene la pericolosità del radon, gas radioattivo incolore ed inodore, dunque impercettibile eppure è la seconda causa di morte per tumore al polmone dopo il fumo, la prima per chi non fuma. A dirlo è l’Organizzazione  Mondiale della Sanità, e nello specifico l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, che, valutando gli studi scientifici su questo problema, ha incluso il gas radon tra gli elementi di gruppo uno, cioè tra quegli elementi che sono in grado certamente di produrre un tumore.
 
Nella ricerca, durata tre anni, sono stati coinvolti i diversi esperti del settore che lavorano nell’Università della Calabria, tra cui la dottoressa Marcella Capua, la quale ha spiegato come il radon sia un elemento naturale generato da alcune rocce della crosta terrestre, spesso usate anche nell’edilizia, come lave, tufi, graniti, pozzolane. Il radon è un elemento radioattivo, se presente in aria, può decadere e trasformarsi in elementi radioattivi suoi discendenti che possono essere respirati e depositandosi nei polmoni e aumentare la probabilità di avere un tumore. Anche l’acqua del sottosuolo può contenere gas radon.
“Ciò che più sconcerta, ha precisato la dott.ssa Capua, è che nonostante le nostre attuali conoscenze e leggi, molte persone continuano a trascurare il problema senza avvertire la necessità di tenerlo sotto controllo, in alcuni casi ignorandone l’esistenza e la pericolosità.” A darle ragione un sondaggio condotto dai ragazzi per l’inchiesta, in cui è emerso che quasi tutti gli intervistati non sanno cosa sia! Molti non hanno risposto, qualcuno azzarda: “un gas prodotto dai climatizzatori o dai frigoriferi”, o addirittura: “una marca di qualcosa”. Di certo fa più presa e clamore il discorso amianto eppure, anche la radioattività naturale può rappresentare un rischio non trascurabile. Dei 40 mila nuovi casi di cancro che si registrano in Italia ogni anno il radon incide per il 10% e in Calabria c’è la stessa incidenza registrata in Lombardia e in Piemonte, a confermarlo è Salvatore Procopio, fisico dell’Arpacal, agenzia ambientale regionale, il quale  si è complimentato con il nostro liceo per il lavoro di misurazione del gas condotto da tempo grazie al progetto RadioLab e che ha contribuito, nel suo piccolo, ad avere una chiara mappatura dei siti più a rischio di inquinamento in Calabria. “La Calabria, che è un pezzo di Alpi, ha evidenziato Procopio, hanno una roccia in gran parte uranifera da cui si genera appunto il radon”.
Ecco perché il rischio anche nella nostra regione non va sottovalutato. Non è concepibile che ancora nel terzo millennio ci sia una scarsa informazione o molto spesso una non conoscenza del problema. Il radon si può sconfiggere con misure adeguate e rispettando la legislazione in materia.
“Oggi non possiamo che essere contenti per il lodevole risultato raggiunto. Arrivare primi a livello nazionale, e partecipare alla premiazione nell’aula magna dell'Università di Palermo, alla presenza di familiari di Libero Grassi, non può che rendere orgogliosi noi, il nostro eccezionale corpo docenti e la scuola tutta”.

STATISTICA

 

OLIMPIADI ITALIANE DI STATISTICA 2022

Si sono concluse le prove individuali delle Olimpiadi Italiane di Statistica (per la Calabria 20 gennaio 2022). La competizione, organizzata da Sis e Istat, è giunta alla dodicesima edizione ed è rivolta agli studenti del primo, secondo, terzo e quarto anno di tutte le scuole secondarie di secondo grado presenti sul territorio italiano.

Anche quest’anno si conferma la forte partecipazione delle scuole italiane alla competizione. Ben 136 Istituti e 4.172 studenti, dati in crescita rispetto allo scorso anno. Nel complesso 1.737 studentesse e 2.435 studenti. 1.308 i partecipanti del primo anno, 1.436 del secondo, 666 del terzo e 762 del quarto anno.

Il Liceo “Fermi”, in base ai risultati conseguiti nelle prove individuali, è l’unico istituto calabrese ad essersi classificato tra le prime 30 scuole a livello nazionale per ogni categoria (I e II; III e IV) e pertanto è stato ammesso alla fase a squadre.

Di seguito la composizione delle squadre, con i primi classificati per ogni categoria:

Squadra classi Ie II : CLAUDIA MONTEMURRO, GIUSEPPE PATTI, ALDO MALETTA

Squadra classi III e IV: GIOVANNI FANIGLIULO, MATTEO MERCURI, MARCO ROSI

  igcse

 

93 ALLIEVI DEL LICEO SCIENTIFICO INTERNAZIONALE

NEI MESI DI OTTOBRE E NOVEMBRE 2021

HANNO SOSTENUTO GLI ESAMI  CAMBRIDGE

PER LE CERTIFICAZIONI IGCSE

 

 SONO STATI SOSTENUTI COMPLESSIVAMENTE 110 ESAMI NELLE SEGUENTI DISCIPLINE

Geography, Mathematics, English as a second language, Co-ordinated Sciences 

 

Si tratta di esami che si svolgono contemporaneamente in più di 160 paesi nel mondo e che attestano competenze disciplinari in lingua inglese certificate dall’Università di Cambridge International. Sono state coinvolte rispettivamente le classi 3 A e 3 B, 4 A e 4 B, 5 A e 5 B dell’indirizzo internazionale.

 

Gli studenti hanno riportato risultati estremamente lusinghieri come si evince dai grafici sottostanti, confermando ancora una volta, come da tradizione, i successi maturati nel corso degli anni.

 

 GEOGRAPHY

MATHEMATICS

SCIENCES

ENGLISH

ALL

 

 

Feduf post 23 dic

 

Sono gli studenti che si sono distinti in tutti i campi dell’istruzione:
italiano, matematica, fisica, scienze, statistica, filosofia o chimica

 

 I FUORICLASSE DEL 2021

SONO STATI PREMIATI 

IL 21 DICEMBRE 2021 A ROMA ALLA PRESENZA

DEL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE PATRIZIO BIANCHI

FRA I PREMIATI IL NOSTRO ALUNNO

ANDREA SAMMARRO

VINCITORE NAZIONALE DELLE OLIMPIADI DI STATISTICA

COMPLIMENTI!

PREMIAZIONE

 
 
ALCUNI MOMENTI DELLA PREMIAZIONE
 
PREMIAZIONEI
PREMIAZIONE2
PREMIAZIONE3
 

WhatsApp Image 2021 12 10 at 10.57.29 1

 

PROGETTO

"I FUORICLASSE DELLA SCUOLA"

 

Il progetto “I Fuoriclasse della scuola”, giunto alla sua quinta edizione, nasce nell’ambito del Protocollo di intesa tra la Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio (FeduF) e il Ministero dell’Istruzione, con il sostegno del Museo del Risparmio, dell’Associazione Bancaria Italiana e di Confindustria.

Il progetto mira a coniugare lo sviluppo delle competenze di cittadinanza economica e la valorizzazione delle giovani eccellenze della Scuola Italiana.

Si realizza attraverso due momenti: il primo relativo al coinvolgimento degli studenti eccellenti vincitori delle Competizioni nazionali del programma di valorizzazione delle eccellenze del Ministero dell’Istruzione nell’esclusivo “Campus dei Fuoriclasse”, un momento di formazione residenziale di educazione finanziaria e di networking; il secondo relativo alla loro premiazione con borse di studio, ognuna del valore di 1500 euro, conferite da aziende, banche e privati.

Quest’anno il tema del CAMPUS stato: “RIVOLUZIONE DIGITALE: da semplici user a protagonisti del futuro”, un’occasione di riflessione sull’importanza di investire in competenze digitali, sia per ampliare le possibilità di avere un lavoro soddisfacente sia per gestire in modo più efficace le proprie risorse finanziarie.

Gli studenti sono stati impegnati giovedì 9 e venerdì 10 dicembre 2021 in due giornate di lavoro organizzate con due sessioni parallele contemporanee presso la LIUC (Università Cattaneo) di Castellanza e il Museo del Risparmio di Torino. I circa 60 partecipanti, suddivisi in due gruppi numericamente omogenei, hanno partecipato a incontri con esperti accademici e del mondo imprenditoriale per accrescere le loro competenze economiche di base ed acquisire quelle life skills trasversali sempre più indispensabili per un futuro di successo nel mondo del lavoro.

Per la Calabria hanno partecipato

ANDREA SAMMARRO, vincitore delle Olimpiadi nazionali di STATISTICA

studente del Liceo Scientifico “E. Fermi” di Cosenza

e

MARTINA GRECO, allieva dell’IIS “Morelli - Colao” di Vibo Valentia

vincitrice delle Olimpiadi di LINGUE E CIVILTA’ CLASSICHE

 

Il secondo momento, relativo alla premiazione, si svolgerà a Roma il 21 dicembre p.v.

 

LE ATTIVITA' SVOLTE NELLE DUE GIORNATE

 

  • Seminario “Grandezza e limiti della rivoluzione digitale”, tenuto dal prof. Luciano Traquandi, Docente di Psico-sociologia aziendale LIUC – Università Cattaneo sulla complessità della Rivoluzione Digitale , sulla sua natura e sulle sue conseguenze e prospettive sociali e culturali.
  • Videolezione “La metamorfosi della didattica” di Aurelio Ravarini, Delegato del Rettore per l’Innovazione Didattica LIUC - Università Cattaneo, sul senso del nuovo possibile equilibrio tra la tradizione e la rivoluzione digitale, con particolare riferimento all’ambito didattico.
  • Esperienza di Debate a cura degli studenti LIUC sulla questione: "Is Internet an Opportunity or a Risk for Democracy?"
  • “Il digitale fra etica e tecnologia” di Don Luca Peyron, sacerdote e docente di Teologia con specializzazione in trasformazione digitale, seminario con uno sguardo alle implicazioni in chiave di etica, identità, privacy e sicurezza.

WhatsApp Image 2021 12 09 at 17.44.48 1

IL NOSTRO ALUNNO ANDREA SAMMARRO

WhatsApp Image 2021 12 09 at 18.02.16

ANDREA SAMMARRO ACCOMPAGNATO DALLA PROF.SSA OLGA LIETZ  CON MARTINA GRECO

WhatsApp Image 2021 12 09 at 18.02.18 1  

WhatsApp Image 2021 12 09 at 17.44.48

WhatsApp Image 2021 12 09 at 17.53.45

 
CONCORSO “MATTEOTTI PER LE SCUOLE”
 
Ricordare Giacomo Matteotti e la sua testimonianza di libertà e di democrazia

Anno scolastico 2020/2021

 

Il Ministero dell’Istruzione - Direzione Generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento scolastico, la Fondazione Giacomo Matteotti - ETS e la Fondazione di Studi Storici Filippo Turati Onlus indicono, per l’anno scolastico 2020/2021, la sesta edizione del Concorso nazionale “MATTEOTTI PER LE SCUOLE” rivolto agli alunni della scuola secondaria di secondo grado.

Il concorso intende contribuire a ricordare il politico polesano che ha sacrificato la propria vita per la piena attuazione dei valori democratici e dei principi di giustizia sociale e di crescita civile, culturale, sociale ed economia del Paese.

IL LINK DELLA FONDAZIONE FILIPPO TURATI ONLUS

http://www.fondazionestudistoriciturati.it/matteotti-90/

 

La Direzione Generale per lo Studente, l'integrazione e l'orientamento scolastico del Ministero dell'Istruzione e della Fondazione di Studi storici Filippo Turati - comunica che  la Commissione esaminatrice del Concorso Matteotti  per le scuole

ha riconosciuto una menzione speciale per categoria Grafica edizione 2020/21 

"Il prezzo dell'indifferenza"  

della classe V E

del Liceo Scientifico "E. Fermi" di Cosenza

(docente referente Prof.ssa Angela Fortino)

con la seguente motivazione:

Merita una menzione particolare l’elegante scatto fotografico Il prezzo dell’indifferenza che unisce all’estrema sobrietà del mezzo espressivo (una singola fotografia in bianco e nero) una significativa carica simbolica che allude alle tragedie del Novecento e ne evoca con misura ed efficacia l’altissimo prezzo umano. Un muto omaggio, come si legge nella scheda illustrativa che accompagna l’immagine, a tutte le “persone nuove e indipendenti” che, ieri come oggi, non tacciono dinanzi alla violenza. 

http://www.fondazionematteottiroma.org/

 

Perdurando le criticità derivanti alla pandemia da Covid-19 e le limitazioni imposte alle attività pubbliche dalle misure di prevenzione sanitaria 

la cerimonia di premiazione della VI edizione del

Concorso nazionale “Matteotti nelle scuole”

si terrà in remoto  mercoledì 15 dicembre dalle ore 10 alle ore 12

Sarà possibile partecipare all’evento collegandosi al link:

https://us06web.zoom.us/j/85296791002?pwd=WWdVQVhwL01jQnh6SGNoOEdzazZSUT09  

 

LA FOTO PREMIATA

 

TITOLO:  “Il prezzo dell’indifferenza”

FORTINO

MOTIVAZIONE

 

L’idea nasce dalla lettura in classe dell’ultimo discorso dell’on. Matteotti alla Camera dei Deputati, nel quale denuncia i brogli fascisti e il silenzio connivente delle istituzioni.

Con la loro semplice foto gli studenti intendono rendere omaggio a tutte le “persone nuove e indipendenti” che, ieri come oggi, non tacciono dinanzi alla violenza.

 

 

COMPLIMENTI AGLI STUDENTI DELLA CLASSE VE (A.S. 2020-2021)

E ALLA PROF.SSA ANGELA FORTINO

 

IL LAVORO DEI RAGAZZI PUBBLICATO NEL LIBRO

MATTEOTTI NELLE SCUOLE

WhatsApp Image 2022 02 18 at 15.10.31 1

 

I LIBRI CONSEGNATI IN PREMIO DALLA FONDAZIONE FILIPPO TURATI ONLUS

 

WhatsApp Image 2022 02 18 at 15.10.31

 

PROFWhatsApp Image 2022 02 19 at 08.17.51 3

9f1c2b2d c483 407e adc9 5941514753c2

 

OGGI 2 DICEMBRE 2021 

LA CLASSE IIA - VINCITRICE DEL CONCORSO NAZIONALE

"LE 5 E DELL'ENERGIA"

PROMOSSO DALL'OSSERVATORIO PERMANENTE - GIOVANI EDITORI E DALL'ENEL

E' STATA PREMIATA A FIRENZE

COMPLIMENTI AI RAGAZZI E ALLA PROF.SSA SERENA D'ONOFRIO!

0b040f59 23c8 478a b964 bafd9e2e5289

45c485eb c252 4d12 95ce 52783a1828c6

63c85262 ee7e 4fe3 9610 ebcd9a1ba615

WhatsApp Image 2021 12 07 at 12.22.44

336e14b3 0a78 4089 b558 9097cf0eabf1

2f0b890f 0129 4250 b321 fbb15d70c6b2

 

 STATISTICA 2022 I

 

STATISTICA

FIRENZE SITO

15

ASIMOV I

BOCCONI

8

 ARCHIMEDE

FILOSOFIA

10

11

12

13

14

FISICA

inf

ita

 

 

download1

 

GIOCHI DELLA CHIMICA 2020-2021

FINALI NAZIONALI

 

IL NOSTRO ALLIEVO

ANDREA SAMMARRO VA

E' STATO L'UNICO STUDENTE DELLA REGIONE CALABRIA

A PARTECIPARE ALLA GARA NAZIONALE PER LA CLASSE DI CONCORSO B

NELLA QUALE  SI E' POSIZIONATO AL DECIMO POSTO

COMPLIMENTI !

MONDO DIGITALE

 

LA NOSTRA SCUOLA NELL'ANNO SCOLASTICO 2020-2021 NELL'AMBITO DEL PCTO

HA PARTECIPATO AI SEGUENTI PROGETTI OFFERTI DALLA FONDAZIONE MONDO DIGITALE

"CODING GIRLS"

Un programma di formazione Steam, in collaborazione con l'Ambasciata Usa a Roma. Si tratta di educazione al coding guidate da formatori esperti della FMD o dell'UNICAL, con l’obiettivo di avvicinare le studentesse alle STEAM. Nel percorso si approfondisce come costruire un’app o un sito dotato di intelligenza artificiale.

"AMBIZIONE ITALIA PER I GIOVANI"

La collaborazione tra FMD e Microsoft Italia si rafforza con una nuova edizione del progetto Ambizione Italia per la scuola. Si tratta di formazione  intensiva a studenti e docenti di tutta Italia sulle opportunità dell’intelligenza artificiale e sulle principali applicazioni, come chatbot, videogame, marketing. 

IL MIGLIORE TRA 500 ELABORATI DI TUTTE LE SCUOLE ITALIANE

E' STATO QUELLO DEL TEAM COSTITUITO DALLE NOSTRE ALUNNE: 

ROSI TANIA  e IUELE TANIA IVB 

che hanno realizzato un videogame sulla piattaforma Unity: 

Salta con il nostro Jumpman e raccogli più monete possibili. Attento però! Il nemico è sempre in agguato. Il divertimento è assicurato! 

  •                                                                                      REDA  ELISA VB

ha ottenuto l'attestato di partecipazione al corso gratuito

disponibile sulla paittaforma Linkedln Learning

 

AL LINK SOTTOSTANTE LA PUBBLICAZIONE DEI RISULTATI DELLE NOSTRE STUDENTESSE SUL SITO DELLA FONDAZIONE "Mondo Digitale"

https://mondodigitale.org/it/news/pcto-con-ai-e-creativit%C3%A0

Allegati:
Scarica questo file (offerta-formativa-fmd-2020-21.pdf)offerta-formativa-fmd-2020-21.pdf[ ]1369 kB

Ultime Circolari e Avvisi

Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.